MUST-da un'altro punto di vista

Al MUST, LA COLLEZIONE PERMANENTE DA UN ALTRO PUNTO DI VISTA!

Il 31 marzo 2016, dalle ore 19 alle 21, Il MUST – Museo storico Città di Lecce è lieto di presentare “MUST, un altro punto di vista – Percorsi tattili nella collezione permanente “De Sculptura” e aperitivo al buio”, un percorso inclusivo nella fruizione delle sculture ospitate all’interno del museo, dedicato al pubblico con e senza disabilità visiva, per comprendere l’arte attraverso un approccio multisensoriale.
Nell’ambito delle attività educative che il MUST propone da anni, questa visita tattile — realizzata grazie alla collaborazione delle associazioni LedA (Laboratori educativi e didattici per l’Arte), Associazione culturale Sinemò,A.S.Cu.S. U.I.C. LecceUNIVoC Lecce e all’Istituto per Ciechi Anna Antonacci con la supervisone scientifica della prof.ssa Stefania Pinnelli, docente di Pedagogia Speciale presso l’Università del Salento, offre un primo momento di confronto e sperimentazione di un progetto di valorizzazione delle collezioni del museo, attraverso la multisensorialità e la narrazione, che il MUST svilupperà nei mesi futuri.

Nel corso della serata i partecipanti, suddivisi in gruppi, saranno bendati ed effettueranno in prima battuta un training con un operatore non vedente, per familiarizzare con l’esperienza percettiva al buio. Successivamente, i gruppi saranno guidati in una visita tattile tra le principali opere del Museo e sollecitati a scoprire nuovi modi di recepire le opere.
L’esperienza tattile sarà seguita da un Aperitivo al buio, che si svolgerà all’interno del Museo, in uno spazio dedicato.

Il percorso è riservato ad un massimo di 20 partecipanti ed è soggetto a iscrizione (12 euro).
Per info e prenotazioni :

328 584 2114; mail; lab@ledalaboratori.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

captcha