il passato per il futuro

Il passato per il futuro al Musa

Il Passato per il futuro. Dialoghi sulle nuove frontiere dell’Archeologia con i docenti dell’Università del Salento. Museo Musa, 3-24 febbraio 2015.

Il passato per il futuro è il titolo di una serie di conferenze che si terranno al MUSA Museo Storico-Archeologico dell’università del Salento, ogni martedì dal 3 al 24 febbraio, che vedrà protagonisti i docenti del Corso di Laurea in Beni Archeologici/Archeologia in un dialogo sulle nuove frontiere della ricerca archeologica.

L’iniziativa è stata promossa al fine di far conoscere i risultati di una consolidata e qualificata attività di ricerca scientifica svolta dall’Ateneo in tanti decenni e fondata sull’ interazione fra saperi e competenze di ambito umanistico e tecnico-scientifico.

Il Passato per il Futuro si rivolge agli studenti delle ultime classi della Scuola Secondaria di II grado come attività di orientamento allo studio universitario ma anche ai nostri studenti e al vasto pubblico.

 

PROGRAMMA:

 

3 febbraio

17:00 Francesco D’Andria, “Il sistema delle tre città. Ricerche archeologiche su Rudiae, Lecce e Cavallino”.

17:30 Liliana Giardino con Francesco Meo, “Archeologia in Messapia: Muro Leccese dalla conoscenza alla valorizzazione”.

 

10 febbraio

17:00 Jacopo De Grossi Mazzorin, “Nobili, prelati e contadini a tavola: storia dell’alimentazione a Lecce tra XV e XVI secolo”.

17:30 Maria Elvira Consoli, “Venere/Afrodite nella poesia di Lucrezio e Virgilio e nei reperti artistici”.

 

17 febbraio

17:00 Marina Falla, “La cultura tardo antica in Salento”

17:30 Claudio Giardino, “Tecnologie moderne e studio del passato: fabbri e metallurghi nell’antica Lecce”

 

24 febbraio

17:00 Elettra Ingravallo, “Preistoria nel Salento: la necropoli eneolitica di Salve (LE).

17:30 Giuseppe Ceraudo, “Portus Lupiae. Il porto romano dell’imperatore Adriano a San Cataldo tra conoscenza e valorizzazione”.

 

Il passato per il futuro al Musa di Lecce

Il passato per il futuro al Musa di Lecce

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Consigliata la prenotazione: 0832294253, infomusa@unisalento.it

Al termine delle conferenze è possibile effettuare una visita guidata al museo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

captcha