WhatsApp Image 2020-08-09 at 1.25.36 PM (1)

Inaugurazione del “Museo Storico del Tarantismo”

Presso il sognante borgo di Melpignano (Le) che da decenni ospita la Notte della Taranta, all’interno del suggestivo Palazzo Marchesale verrà inaugurato il 10 agosto alle ore 20,00 il primo museo al mondo sul Tarantismo.

È un’occasione unica e carica di aspettative per la cultura del Sud Italia: un grande passo verso la valorizzazione delle tradizioni della Grecia Salentina, nonchè il riconoscimento dell’importanza di un luogo storico quale lo stesso Palazzo Marchesale e il suo favoloso giardino, inaugurato solo pochi giorni fa.

 

Palazzo Marchesale di Melpignano (Le) - Ph: Raffaele Puce

Palazzo Marchesale di Melpignano (Le) – Ph: Raffaele Puce

 

La collezione presente all’interno del Museo consta di circa cento opere, alcune rarissime, provenienti dalla collezione del poliedrico danzatore étoile Toni Candeloro. Il suo sogno di costituire un museo della taranta è diventato realtà grazie al prezioso contributo del sindaco di Melpignano Ivan Stomeo, il quale ha colto l’importanza sociale e storico-culturale del desiderio di Candeloro e ne ha posto le basi per la sua concreta attuazione.

 

Athanasius Kircheri - Magnessive, Sive de arte magnetica opus tripartitum, 1643

Athanasius Kircheri – Magnessive, Sive de arte magnetica opus tripartitum, 1643

 

In collaborazione con l’architetto Maddalena Cotardo, la storica del costume Federica Tornese ha curato il percorso e l’allestimento museale nonchè l’edizione del catalogo del Museo, edito da Kurumuny e dedicato a Sergio Torsello, che verrà presentato durante l’inaugurazione del 10 Agosto.

 

Giorgio Baglivi (Ragusa di Dalmazia 1668 – Roma 1707)

Giorgio Baglivi (Ragusa di Dalmazia 1668 – Roma 1707)

 

La cerimonia inizierà alle ore 20,00 all’interno del giardino storico del Palazzo Marchesale: presiederanno il Sindaco Ivan Stomeo, l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale Loredana Capone, il Rettore dell’Università del Salento Fabio Pollice insieme agli interventi del danzatore Toni Candeloro, della storica del costume Federica Tornese, del presidente della Fondazione La Notte della Taranta Massimo Manera e del direttore artistico del Festival La Notte della Taranta Luigi Chiriatti.

Il taglio del nastro e l’apertura del museo al pubblico sono previsti a partire dalle ore 21,15.
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria al numero 375-6041184.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

captcha