ABC del Contemporaneo-MACMaLab

MACMaLab “ABC DEL CONTEMPORANEO” al Museo di Arte contemporanea di Matino

MACMaLab “ABC DEL CONTEMPORANEO”

MACMaLab “ABC del Contemporaneo” è un laboratorio speciale per adulti in pensione, organizzato il 21-22-23-24 settembre al Museo di Arte contemporanea di Matino, concepito come momento di incontro e di creatività per realizzare opere uniche e creazioni sviluppando l’ARTETERAPIA.
L’atto dell’arteterapia non è un gesto puramente espressivo ma implica la messa in forma di un concetto, di un’idea che l’utente ha dentro di sé e che è il frutto di un ragionamento e dello sforzo fisico per realizzarlo attraverso l’uso di diversi materiali. Per un anziano essere in grado di realizzare un oggetto e fonte di grande soddisfazione personale, una grossa iniezione di autostima ma, soprattutto, rappresenta un modo tangibile di dimostrare di esserci e di avere ancora un ruolo, magari diverso da quello di un tempo però non di meno valore.
L’acquisizione di un ruolo e la sua interiorizzazione fa parte del processo di crescita e maturazione dell’individuo. I motivi per i quali l’anziano perde i ruoli acquisiti durante gli anni precedenti sono di ordine sociale (pensionamento), di ordine biologico (patologie), oppure possono dipendere da una combinazione di fattori che derivano sia dalle scelte degli anziani stessi sia dalle decisioni dei familiari o dalle istituzioni.
Perdere un ruolo significa anche dover reintegrare la propria identità e rivedere la propria collocazione sociale. Di conseguenza assumere un nuovo ruolo e renderlo visibile ai propri parenti è di fondamentale importanza per l’anziano. L’arteterapia permette di comunicare in maniera silenziosa, attraverso l’oggetto, consentendo a colui che comunica di esprimere il suo mondo interiore, disagi, desideri, ricordi, e a colui che ascolta di poter recepire e intervenire nel modo più adeguato.
Percorsi appositamente studiati previsti per guidare gli anziani alla scoperta di tecniche e tematiche dell’Arte contemporanea programmate in base alle esigenze e abilità particolari dei fruitori condividendo quella particolare risorsa che ogni artista amatoriale custodisce in se.
L’arteterapia in tal senso diventa lo strumento per migliorare la qualità della vita e per:
– raccontare e raccontarsi
– recuperare e rielaborare i vissuti, le esperienze, l’immaginario
– riappropriarsi del sé
– attivare la creatività
– prendere consapevolezza delle proprie capacità
– avere una possibilità di cambiamento, una trasformazione
– migliorare le relazioni

Il laboratorio fa parte dalla rassegna sostenuta dal Sac Salento di Mare e Pietre.

Per Info: 0836234502

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

captcha