Passeggiata spontanea tra morsi tarantati, musei contadini e suoni evocativi

Passeggiata spontanea tra morsi tarantati, musei contadini e suoni evocativi tra Torrepaduli e Ruffano

 “Maria alla parola morso rispose rimorso che fa piangere”.

Ernesto De Martino 

Domenica 13 dicembre alle ore 15.45 presso il Museo della Civiltà Contadina di Torrepaduli è previsto l’appuntamento per l’avvio della passeggiata spontanea tra morsi tarantati, musei contadini e suoni evocativi tra Torrepaduli e Ruffano.

Si camminerà “nella terra del tamburello e della danza dei coltelli”, tra magia e religione in un percorso di storie e memorie, intrecciate in una rete che ammalia ed inquieta, il cui filo si insinua nel mito. La terra del rimorso è il Sud spigoloso ed amabile, apprezzato e deturpato, amato ed odiato…
Tu non conosci il sud se non lo scopri nei suoi dettagli e comportamenti, se non lo esplori nei suoi molteplici significati, legati a rituali e pratiche che non sono casuali, ma sedimenti di storie, segni e passaggi.
Tra morsi tarantati, musei contadini e suoni evocativi si andrà per le vie di Torrepaduli, luogo di antico pellegrinaggio legato alla festa di San Rocco. Qui, ogni anno, nel mese di agosto si radunano sia i devoti al Santo che i fedeli al tamburello, musici che in ronde spontanee conquistano la strada ed i presenti, evocando ritmi tarantati e popolari.

A Torrepaduli è prevista la visita del Museo della civiltà contadina attraverso un racconto di memorie antiche; dopodiché si andrà a visitare alcuni luoghi di interesse del paese.

Successivamente, con le auto, ci si sposterà verso i vicoli del centro storico di Ruffano: elegante con i suoi palazzi storici e tipico con le sue “case a corte”. Nel centro, verrà visitata la mostra che è in corso alla biblioteca comunale , Mater meravilliosa e la mostra di scultura di Elio Talon, che aprirà per l’occasione.

Guida affidata all’esperto Stefano Tanisi. La passeggiata sarà caratterizzata da letture e racconti orali. Come di consueto, si invitano i partecipanti a portare libri per una lettura spontanea, vino e taralli per una convivialità condivisa.

L’itinerario è di facile percorribilità e si snoderà nei centri storici di Torrepaduli e Ruffano, tuttavia, si consigliano scarpe comode. Durata passeggiata tre ore circa.

L’iniziativa è organizzata da La Scatola di Latta in collaborazione con TagPress, Odv Kairos, Associazione Anziani di Torrepaduli “Ettore Pasanisi” e Viviruffano.it ed è gratuita senza nessuna necessità di prenotazione precedente. Quello che è richiesto per partecipare è solo entusiasmo e curiosità.

Info 3395920051 o scatoladilatta2014@gmail.com
Chi partecipa all’evento solleva da qualsiasi responsabilità diretta o indiretta il gruppo spontaneo della Scatola di Latta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

captcha