Tag Archives: laboratorio

Atelier di pittura per bambini e ragazzi al MUST: aperte le iscrizioni

Atelier di pittura per bambini e ragazzi al MUST: aperte le iscrizioni

Dal 24 settembre 2016, dalle ore 10 alle 12, torna ogni sabato la scuola delle arti del MUST di Lecce con un corso di disegno e tecniche pittoriche per bambini: un vero e proprio percorso formativo, che mira a tirar fuori ed esaltare i talenti di tanti bambini e ragazzi particolarmente inclini alle arti visive.
L’atelier di pittura è una scuola, una palestra per le menti brillanti e creative che hanno una passione e desiderano coltivarla sin da giovanissimi, non solo un luogo dove si imparano e sperimentano i fondamenti di diverse discipline artistiche ma anche un club dove, soprattutto, i bambini e i ragazzi possono coltivare e condividere una passione.
Ad accompagnare i ragazzi in questi percorsi base e avanzati sarà la pittrice e docente specializzata Monica Taveri.
Il programma si sviluppa prendendo spunto da opere della storia dell’arte e dalle illustrazioni contemporanee che meglio si prestano ad esprimere le emozioni dei più piccoli attraverso forme e colori.
Si imparerà dapprima a usare diversi tipi di matite, a individuare le ombre e le luci, a sviluppare gradualmente il senso dell’osservazione e delle proporzioni. In questa fase sarà utilizzato il carboncino che è facile adoperare per suggerire le ombre anche per chi non ha dimestichezza nel disegno.
Si passerà poi a usare i colori (tempera, acquerello, acrilico, tecniche miste e collage) e le varie sfumature, prendendo spunto da repertori di immagini con soggetti adatti all’età dei partecipanti e a loro disposizione in aula, facendo così un viaggio nella storia dell’arte, da quella antica a quella contemporanea.
Saranno inoltre organizzate visite a mostre temporanee e sedute di disegno nel Museo e in botteghe d’arte, per permettere un incontro con la creazione degli artisti.
A fine corso i lavori dei partecipanti saranno esposti nel Museo in una collettiva d’arte di “giovani artisti”.
INFO:
Le lezioni sono rivolte ai bambini/ragazzi dai 6 agli 11 anni
La tariffa d’iscrizione è di 25 euro e il contributo mensile (1 mese = 4 sabati) è di 50 euro
Alcuni materiali sono a carico dell’organizzazione, altri saranno a carico del partecipante e verranno indicati di volta in volta
Per le prenotazioni e ulteriori informazioni, scrivere all’indirizzo e-mail lab@ledalaboratori.it o chiamare al numero 328. 58.42.114.

“DREAMSCAPES – NUOVE VISIONI DELLA CITTÀ" al MUST

“DREAMSCAPES – NUOVE VISIONI DELLA CITTÀ” al MUST

Giovedì 30 giugno dalle ore 19:00 alle ore 21:00  presso il MUST – Museo Storico della Città di Lecce: “DREAMSCAPES – NUOVE VISIONI DELLA CITTÀ Esperienza di fotografia nel centro storico di Lecce”.

Protagonisti del workshop: gli scatti della fotografa americana Jenny Okun facenti parte della Collezione Permanente del Museo. A partire dall’osservazione delle sue opere, i partecipanti, guidati da un mediatore museale e da un fotografo, avranno la possibilità di scoprire i modi, le scelte stilistiche, i materiali e gli strumenti utilizzati dall’artista. Successivamente, attraverso una passeggiata nel centro storico leccese, ognuno potrà catturare il proprio momento: le foto saranno rielaborate al pc e infine stampate.

Info:

il laboratorio è gratuito ed è rivolto a un massimo di 15 persone. Punto di ritrovo: MUST. É consigliabile portare una macchinetta fotografica, tutto il necessario per acquisire foto e un pc. Prenotazione: gestioneservizi@mustlecce.it – 3938438170

MUST Paesaggi Emozionali

Paesaggi Emozionali. Esperienze d’arte e di gusto attraverso un viaggio nel mondo del tè

Sabato 4 giugno dalle ore 17:00 alle ore 21:00 al MUST – Museo Storico di Lecce, la rassegna #PerdutiNelPaesaggio promuove lo speciale evento: “PAESAGGI EMOZIONALI. Esperienze d’arte e di gusto attraverso un viaggio nel mondo del tè”.

L’iniziativa è rivolta non solo ai cultori del tè, ma anche agli appassionati di arte, fotografia, scrittura e lettura, attraverso un’esperienza multisensoriale di arte, scrittura e gusto.

Il programma:

  • cerimonia del té con degustazione a cura di WEIYING SUN, esperta tè per Avio Selezione: i partecipanti saranno guidati alla scoperta della storia, degli usi, dei significati e dei benefici della pianta.
  • Workshop di VALERIA POTÌ, presidente di Officine della Fotografia, su “Narrazione per immagini. La fotografia paesaggistica e le strade del té”.
  • Laboratorio “Sorseggio, fraseggio: scrivere di tè, scrivere di sé” a cura della scrittrice Loredana De Vitis.
  • “Disegnare una scrittura. Laboratorio di decorazione sul segno” tenuto da Melania Longo di LedA e Responsabile Servizi Educativi #MUSTLecce.

Info:

L’ingresso è gratuito ma i posti sono limitati ed è necessaria la prenotazione al numero 347 320 1858 o per email gestioneservizi@mustlecce.it

Segui l’evento su fb

Laboratorio di degustazione sensoriale

LABORATORIO DI DEGUSTAZIONE SENSORIALE al Museo e Castello di Gioia del Colle

LABORATORIO DI DEGUSTAZIONE SENSORIALE

Sabato 17 ottobre presso il Museo e Castello di Gioia del Colle si terrà un “Laboratorio di degustazione sensoriale” a cura di Slow Food (sezione “Gioia del Colle Terra del Primitivo”) .

La serata si aprirà alle ore 17.00, con la visita al Museo e al Castello. A seguire, a partire dalle ore 18.00 e fino alle 19.15, laboratorio di degustazione sensoriale di capocollo e di vino.
Le degustazioni saranno introdotte e commentate dagli esperti di Slow Food che si soffermeranno in particolare sull’importanza delle piccole produzioni tradizionali che rischiano di scomparire, sul recupero degli antichi mestieri, sulle tecniche di lavorazione e sulla valorizzazione dei territori.

L’evento è stato realizzato da Nova Apulia s.c.a.r.l., società concessionaria del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per la gestione integrata dei servizi di accoglienza ai visitatori nei Castelli e nei Musei statali in Puglia, in collaborazione con l’associazione “Slow Food” sezione di “Gioia del Colle Terra del Primitivo”, Associazione Produttori Capocollo di Martina Franca e l’azienda vinicola Vignaflora, con il suo vino Puglia IGT Rosato Susumaniello “Tre Tomoli Rosa 2014”
Info e costi: 0803491780

E’ consigliata la prenotazione.

ABC del Contemporaneo-MACMaLab

MACMaLab “ABC DEL CONTEMPORANEO” al Museo di Arte contemporanea di Matino

MACMaLab “ABC DEL CONTEMPORANEO”

MACMaLab “ABC del Contemporaneo” è un laboratorio speciale per adulti in pensione, organizzato il 21-22-23-24 settembre al Museo di Arte contemporanea di Matino, concepito come momento di incontro e di creatività per realizzare opere uniche e creazioni sviluppando l’ARTETERAPIA.
L’atto dell’arteterapia non è un gesto puramente espressivo ma implica la messa in forma di un concetto, di un’idea che l’utente ha dentro di sé e che è il frutto di un ragionamento e dello sforzo fisico per realizzarlo attraverso l’uso di diversi materiali. Per un anziano essere in grado di realizzare un oggetto e fonte di grande soddisfazione personale, una grossa iniezione di autostima ma, soprattutto, rappresenta un modo tangibile di dimostrare di esserci e di avere ancora un ruolo, magari diverso da quello di un tempo però non di meno valore.
L’acquisizione di un ruolo e la sua interiorizzazione fa parte del processo di crescita e maturazione dell’individuo. I motivi per i quali l’anziano perde i ruoli acquisiti durante gli anni precedenti sono di ordine sociale (pensionamento), di ordine biologico (patologie), oppure possono dipendere da una combinazione di fattori che derivano sia dalle scelte degli anziani stessi sia dalle decisioni dei familiari o dalle istituzioni.
Perdere un ruolo significa anche dover reintegrare la propria identità e rivedere la propria collocazione sociale. Di conseguenza assumere un nuovo ruolo e renderlo visibile ai propri parenti è di fondamentale importanza per l’anziano. L’arteterapia permette di comunicare in maniera silenziosa, attraverso l’oggetto, consentendo a colui che comunica di esprimere il suo mondo interiore, disagi, desideri, ricordi, e a colui che ascolta di poter recepire e intervenire nel modo più adeguato.
Percorsi appositamente studiati previsti per guidare gli anziani alla scoperta di tecniche e tematiche dell’Arte contemporanea programmate in base alle esigenze e abilità particolari dei fruitori condividendo quella particolare risorsa che ogni artista amatoriale custodisce in se.
L’arteterapia in tal senso diventa lo strumento per migliorare la qualità della vita e per:
– raccontare e raccontarsi
– recuperare e rielaborare i vissuti, le esperienze, l’immaginario
– riappropriarsi del sé
– attivare la creatività
– prendere consapevolezza delle proprie capacità
– avere una possibilità di cambiamento, una trasformazione
– migliorare le relazioni

Il laboratorio fa parte dalla rassegna sostenuta dal Sac Salento di Mare e Pietre.

Per Info: 0836234502

Il Museo Living lab for Kids

IL MUSEO DEL FUTURO al Must di Lecce

IL MUSEO DEL FUTURO

“IL MUSEO DEL FUTURO” è un percorso di quattro appuntamenti gratuiti per bambini e adulti in cui saranno presentati e fatti provare i nuovi strumenti di storytelling e virtualizzazione per l’accessibilità dei beni culturali presenti all’interno del nuovo spazio Living Lab del MUST- Museo Storico Città di Lecce.

L’8 e il 9 settembre, dalle ore 10 alle ore 12, avrà inizio il primo laboratorio gratuito sostenuto dal #SACTerrediLupiae  sulla multimedialità, dedicato ai bambini dai 6 anni in su. Uno spazio per costruire il #museodelfuturo.

Attraverso l’utilizzo guidato della strumentazione presente all’interno del Living Lab, laboratorio multimediale del MUST, i bambini potranno scoprire in maniera divertente ed educativa i tesori nascosti della città di Lecce.

E’ consigliata la prenotazione a info@mustlecce.it.

Per maggiori informazioni cliccare qui 

Laboratorio di costruzione di una maschera sumera al Must

Laboratorio di costruzione di una maschera sumera

Nell’ambito delle attività didattiche del Must – Museo Storico della Città di Lecce, LedA promuove il laboratorio di costruzione di una maschera sumera, sul tema del carnevale! I bambini, dai 6 ai 12 anni, impareranno a realizzare un’autentica maschera sumera lasciandosi ispirare dagli acquerelli e dagli inchiostri e dalle magiche atmosfere dell’epopea del re Uruk. Il laboratorio rientra infatti all’interno della mostra dedicata alla storia più antica ed affascinate dell’umanità, quella illustrata nel libro d’arte Gilgamesh, l’epopea del re di Uruk, esposta nella Sala Archi del MUST. Accanto al valoroso Gilgamesh e al suo fidato compagno d’avventure, Enkidu, i bambini incontreranno, nella foresta dei cedri, colma di trappole ed insidie, l’orco Humbaba per poi imbattersi nella bramosa Isthar, dea dell’amore e della guerra, e il temibile Toro del Cielo, che sprigiona fuoco e veleno. Accompagnati dalla narrazione, e dal supporto dell’audiolibro, si spingeranno così sino alla montagna del Lontano, per vivere un’avventura nel regno dei morti, incontrare il leggendario e saggio dio Utnapishhtim ed infine tuffarsi in fondo al mare, alla ricerca di un’alga miracolosa.

Per ulteriori informazioni cliccare qui.

E’ gradita la prenotazione

8 Febbraio – 17:00-19:00

Costo: 8 euro

info: info@ledalaboratori.it; 393.84.38.170