Tag Archives: Mostre Temporanee

Atelier di pittura per bambini e ragazzi al MUST: aperte le iscrizioni

Atelier di pittura per bambini e ragazzi al MUST: aperte le iscrizioni

Dal 24 settembre 2016, dalle ore 10 alle 12, torna ogni sabato la scuola delle arti del MUST di Lecce con un corso di disegno e tecniche pittoriche per bambini: un vero e proprio percorso formativo, che mira a tirar fuori ed esaltare i talenti di tanti bambini e ragazzi particolarmente inclini alle arti visive.
L’atelier di pittura è una scuola, una palestra per le menti brillanti e creative che hanno una passione e desiderano coltivarla sin da giovanissimi, non solo un luogo dove si imparano e sperimentano i fondamenti di diverse discipline artistiche ma anche un club dove, soprattutto, i bambini e i ragazzi possono coltivare e condividere una passione.
Ad accompagnare i ragazzi in questi percorsi base e avanzati sarà la pittrice e docente specializzata Monica Taveri.
Il programma si sviluppa prendendo spunto da opere della storia dell’arte e dalle illustrazioni contemporanee che meglio si prestano ad esprimere le emozioni dei più piccoli attraverso forme e colori.
Si imparerà dapprima a usare diversi tipi di matite, a individuare le ombre e le luci, a sviluppare gradualmente il senso dell’osservazione e delle proporzioni. In questa fase sarà utilizzato il carboncino che è facile adoperare per suggerire le ombre anche per chi non ha dimestichezza nel disegno.
Si passerà poi a usare i colori (tempera, acquerello, acrilico, tecniche miste e collage) e le varie sfumature, prendendo spunto da repertori di immagini con soggetti adatti all’età dei partecipanti e a loro disposizione in aula, facendo così un viaggio nella storia dell’arte, da quella antica a quella contemporanea.
Saranno inoltre organizzate visite a mostre temporanee e sedute di disegno nel Museo e in botteghe d’arte, per permettere un incontro con la creazione degli artisti.
A fine corso i lavori dei partecipanti saranno esposti nel Museo in una collettiva d’arte di “giovani artisti”.
INFO:
Le lezioni sono rivolte ai bambini/ragazzi dai 6 agli 11 anni
La tariffa d’iscrizione è di 25 euro e il contributo mensile (1 mese = 4 sabati) è di 50 euro
Alcuni materiali sono a carico dell’organizzazione, altri saranno a carico del partecipante e verranno indicati di volta in volta
Per le prenotazioni e ulteriori informazioni, scrivere all’indirizzo e-mail lab@ledalaboratori.it o chiamare al numero 328. 58.42.114.

Notte dei Ricercatori 2015

NOTTE DEI RICERCATORI 2015 a Lecce

NOTTE DEI RICERCATORI 2015 a Lecce

La Notte dei Ricercatori è un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea fin dal 2005 che
coinvolge ogni anno migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei. L’obiettivo
è di creare occasioni di incontro tra ricercatori e cittadini per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca in un contesto informale e stimolante.

Gli eventi comprendono esperimenti e dimostrazioni scientifiche dal vivo, mostre e visite guidate,
conferenze e seminari divulgativi, spettacoli e concerti.

LItalia ha aderito da subito all’iniziativa europea con una molteplicità di progetti che ne fanno
tradizionalmente uno dei paesi europei con il maggior numero di eventi sparsi sul territorio. Per il 2015 il progetto coinvolge in Italia 4 progetti per un totale di 22 città.

Anche l’Università del Salento, con i suoi ricercatori di UniSalento, CNR, INFN, IIT e del distretto Dhitech il 25 settembre, dalle 18 fino a mezzanotte nella sede di Studium 2000 (via di Valesio, angolo viale San Nicola, Lecce), illustreranno con un linguaggio semplice e diretto le attività che conducono ogni giorno nei laboratori e sul campo, anche con il supporto di stand, prototipi e video.

Per l’occasione saranno aperti alcuni affascinanti Musei d’Ateneo che daranno spazio alla fruizione di mostre e, novità dell’anno, a giochi scientifici dedicati ai più piccoli!

«Una Notte che vuole sottolineare l’importanza della ricerca scientifica», dice il Rettore Vincenzo Zara, che aprirà l’evento alle ore 18, «spiegandone l’impatto sulla qualità della nostra vita quotidiana. Anche noi, come in tante altre città italiane ed europee, vogliamo raccontare ai cittadini di cosa ci occupiamo, in cosa consiste in concreto la ricerca scientifica, quali sono le attività condotte nel territorio di Lecce e del Salento, come queste ricerche siano inserite nel più ampio contesto internazionale. Un’occasione che consideriamo imperdibile per chiunque abbia a cuore il progresso scientifico, tecnologico e sociale».

Sarà possibile per l’occasione visitare le esposizioni permanenti del Museo Papirologico dell’Università del Salento e il Musa – Museo Storico Archeologico dell’Università del Salento.

 

 

 

 

Cento anni fa

Cento anni fa…La Grande Guerra alla Pinacoteca comunale di Ruffano

Cento anni fa… La Grande Guerra – La memoria  della Prima Guerra Mondiale a Ruffano.


Cento anni fa… La Grande Guerra è la mostra fotografica, storica e documentaria, curata dai ragazzi e delle ragazze della Scuola Media dell’Istituto Comprensivo Statale di Ruffano, che verrà inaugurata venerdì 24 aprile 2015 alle ore 18.30 presso la Biblioteca comunale “Don Tonino Bello”, sarà visitabile negli spazi della Pinacoteca Comunale d’arte contemporanea del Comune di Ruffano.

Il programma dell’inaugurazione prevede i saluti di Carlo Russo, Sindaco di Ruffano; Giuliana Iurlano, Presidente Cesram; Madrilena Papalato, Dirigente Scolastica “Istituto Comprensivo di Ruffano”; Roberto Molentino, Coordinatore didattico del Progetto Cento anni fa… La Grande Guerra e dei Docenti delle classi terze della Scuola Media.

Subito a seguire gli interventi di:

– Lucio Tondo, docente di “Linguaggio Diplomatico” presso l’Università del Salento
– Francesca Salvatore, dottoressa di ricerca in “Storia delle Relazioni Internazionali”
nel ruolo del moderatore Massimo Ciullo, Direttore Responsabile di Eunomia – Rivista di Storia e Politica internazionale.

La mostra sarà visitabile dal 24 aprile al 2 giugno dal lunedì al venerdì (15:30 alle 19:30), il mercoledì e il venerdì (9:00 -12:00) nelle sale della Pinacoteca comunale, adiacente alla Biblioteca.

Il 25 aprile la mostra è aperta dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 19:00

Per informazioni: 0833.1821254

Gilgamesh al must

Gilgamesh al MUST fino al 15 febbraio

Gilgamesh al Must. L’epopea del Re di Uruk, curata dall’Associazione LedA, è stata prorogata fino al 15 febbraio 2015.

Allestita nella Sala degli Archi del MUST, attraverso un percorso di tavole, bozzetti, foto, gioielli ispirati ai disegni e alla storia di questo mitologico personaggio, porta bambini e adulti alla scoperta dell’eroe amato dagli dei, Gilgamesh, che vuole conoscere l’immortalità. Il suo viaggio lo porterà a scoprire la sua sorte di essere umano tra gli umani. Racconto allegorico di una crisi, di una sfida, di una ricerca umana, l’epopea del re di Uruk si dipana tra lotte, gioie, incontri, passioni, mostri, catastrofi e alterni personaggi, tra i quali l’impavido e selvatico Enkidu, sorta di alter ego dell’eroe. Non solo un libro dunque ma anche una mostra per l’eroe che torna da un antichissimo passato per rivivere in un volume illustrato a china e acquarello realizzato dalla grafica francese Laurie Elie, dalla pittrice iraniana Forough Raihani, con i testi della giornalista Alessandra Grimaldi. I gioielli in mostra al MUST ispirati alle illustrazioni delle autrici, sono di Raffaella Corvino.

 

Per maggiori informazioni cliccare qui.

Email:  info@mustlecce.it – didattica@mustlecce.it

Tel: 393.84.38.170